Posted on

Cascella Tommaso

   

TOMMASO CASCELLA

nasce a Roma il 10 luglio del 1951, dove vive e lavora.

La sua prima mostra personale è allestita nel 1985 alla Galleria di Luigi De Ambrogi a Milano. In seguito allestisce la sua prima mostra di scultura a Roma, e partecipa nel 1992 alla XXI Biennale di Gubbio. Nel 1995 viene nominato Accademico per la scultura all’Accademia di San Luca, e una sua opera in bronzo viene collocata nel quartiere Tachikawa City di Tokyo. E’ presente con la scultura Cielo alla XII Quadriennale di Roma, e al Kaohsiung Museum of Fine Arts di Taiwan con una selezione di opere grafiche. Dal 1997 al 2003 è protagonista di tre mostre retrospettive: a Ischia, al Palazzo dei Priori di Certaldo, e al Palazzo Orsini di Bomarzo. Negli stessi anni si susseguono numerose esposizioni personali in molte regioni d’Italia e all’estero: Svizzera, Germania, Slovacchia, Giappone.

Tra le mostre personali recenti:

nel 2007, Ascolto con le mani, Galleria Eventi9, Torino; Voglio essere giorno, Museo Archeologico, Amelia. Nel 2006, Rossso, Galleria Rosso22, Roma; Teatro, Galleria Giulia, Roma; Libri, collages e un armadio, Centro culturale “Bibliothè”, Roma; Piazza delle erbe, Galleria Les Chances de l’Art, Bolzano; Il caso e l’anima, Galleria Spirale Arte, Monza; Il linguaggio dell’iride, Chiostro di Sant’Agostino, Pietrasanta (MS). Nel 2005, Centro del centro, Campo Galleria, Avigliana (TO); Galleggiare sui linguaggi, Centro Studi Artetrentatre, Avellino; Galleggiare sui linguaggi, Franca Pezzoli Arte Contemporanea, Clusone. Nel 2004, Calendiario, Palazzo Crispi, Napoli; Capricorno Gallery, Capri (NA); Al margine dell’acqua, Centro d’arte La Bussola, Cosenza; Ombra dell’ombra, Galleria Spirale, Verona; Nel rovescio del reale, Galleria Marchetti, Roma. Nel 2003, Galleria Leupi, Ascona, Svizzera; Sculture, Castello di Graffignano, Viterbo; Galleria 13, Reggio Emilia; Rosssso, Galleria SpiraleArte, Pietrasanta; 1+1=1, Palazzo Orsini, Bomarzo (VT); Dipinti e sculture; Westend Galerie, Frankfurt A.M.; Galleria Orie, Tokyo.

Sue opere sono esposte nei Musei:
Kaohsiung Museum of Fine Arts, Taiwan.
Galleria Civica di Modena, Modena.
Civica Raccolta del Disegno di Salò – Museo d’Arte di Salò, Brescia.
National Museum of Slovenia, Ljubljana.
Civica Collezione di Scultura – Tachikawa City, Tokyo.
Pinacoteca Comunale di Ravenna.
Galleria Civica di Cento, Cento, Ferrara.
Museo della Xilografia, Carpi, Modena.
Museo Comunale d’Arte Moderna e Contemporanea, Roma.
Danubiana Meulensteen Art Museum, Bratislava.
Il Museo e la Città, Potenza.