Veduta per 9, 1969

 2.500,00

Disponibile

Descrizione

olio su tela cm. 60×47 – opera proveniente da collezione privata.

TESTI CRITICI

Gi3 Galleria d’Arte Seregno – Milano

personale dal 10 novembre al 5 dicembre 1968

 

Galleria d’arte SCIPIONE Macerata

personale dal 3 al 13 maggio 1969

 

Falchi arte moderna

personale dal 1 al 21 ottobre 1973

 

Informazioni aggiuntive

BREVI CENNI

Gianni Arde, è nato a Seregno – Milano nel 1937.
Dipinge da giovanissimo e ha iniziato la sua attività professionistica nel 1955; ha lavorato per diversi anni come artigiano scultore a Monza e a Forte dei Marmi potendo in tal modo avvicinarsi a tutte le correnti artistiche nazionali e internazionali.
Ha collaborato per la pagina d’arte della Rivista dell’Arredamento edizioni Gorlic Milano.
La sua pittura maturatasi nel 1964, gli ha valso il 1° Premio al Premio Nazionale della Giovane Pittura Italiana “S. Fedele” a Milano oltre ai premi:
1964 Primo premio al Premio Nazionale “Arengario” a Monza
1964 Premio al Manifesto della “Resistenza” a Seregno
1965 Primo premio al Premio Nazionale “Castelleone” a Castelleone
1966 Primo premio al Premio “M. Rho” a Como
1966 Medaglia d’oro al Premio Nazionale “Imperia” a Imperia
1968 Premio acquisto al Premio nazionale “Lions Club” a Ragusa
1968 Premio acquisto al Premio Nazionale “Aldo Roncaglia” a S. Felice sul Panaro (MO)
1968 Medaglia d’oro al Premio Nazionale “Imperia” a Imperia.
Dal 1955 partecipa su invito a molte rassegne d’arte contemporanea in Italia ed all’Estero.
È alla sua ventesima mostra personale.
Sue opere figurano tra collezioni pubbliche e private in Italia ed all’Estero.
Nel settembre di questo anno gli è stato dato l’incarico di eseguire un monumento civico agli invalidi sul lavoro a Seregno.