Pubblicato il

Giuliani Edmondo

Cordoglio per la scomparsa di Edmondo Giuliani

Il sindaco Fabiano Belcecchi, certo di interpretare i sentimenti dell’intera città, ha fatto pervenire alla famiglia Giuliani i sensi di profondo cordoglio per la scomparsa del popolare “Mondo”.

dal Comune di Jesi
www.comune.jesi.an.it

“Edmondo Giuliani – ha ricordato Belcecchi – può essere a pieno titolo considerato l’ultimo pittore di strada, nel senso più nobile della parola. Un’artista che non si chiudeva dentro un atelier, ma che cercava il luogo aperto e dunque aveva un rapporto diretto con i cittadini che potevano vedere in diretta quello che lui dipingeva. Un modo antico e nostalgico di fare pittura, arricchito da quella profonda umanità che ha caratterizzato sempre la sua esistenza.

E la sua popolarità è dimostrata dal fatto che non c’è casa a Jesi in cui non sia presente un’opera di Giuliani”.
A Edmondo Giuliani, come noto, il Consiglio comunale aveva conferito nel 2000 la cittadinanza benemerita “per la grande passione con cui si è dedicato all’attività artistica, svolta con disinteresse e spontaneità, ottenendo importanti riconoscimenti a livello regionale e nazionale, che onorano il nome della sua città natale alla quale lo lega un profondo e reciproco legame di affetto”.