Posted on

Gambetti Dino

DINO GAMBETTI, nato a Quistello (Mantova) nel 1907
Le giovanili esperienze compiute nell’area del 2° Futurismo, gli hanno comunque fornito la libertà necessaria per esprimersi al di fuori dalle
convenzioni, anche restando strettamente vincolato al
mondo figurativo, che solo nelle sue ultime opere
fa talora luogo a visioni di contenuto più intellettualistico, e però sempre rivissute in termini decisamente pittorici.
Si potrebbe anche notare, in un settore, della sua produzione, qualche ricordo dei “Fauves” per la freschezza del colore, per l’agilità strutturale
del quadro. Il rapporto tra lo spazio interno e quello esterno lo ha sempre affascinato e ha stimolato ricerche cromatiche compositive d’estremo interesse.
Dall’Annuario degli Artisti Visivi Italiani – Editrice Seletecnica Milano 1972.