Pubblicato il

Cristallini Daniele

BIBLIOGRAFIA

Nato a Civitanova Marche (Macerata) nel 1956. Si è diplomato presso l’Accademia di Belle Arti di Mace­rata. Si esprime nel campo dell’informale, allievo di Remo Brindisi. Ha allestito mostre personali a Mace­rata, Sarnano, Camerino, Ussita, Tolentino, Milano, ecc. Ha partecipato a varie collettive e concorsi ad Ancona, Bergamo, Broscia , Trento, Bologna, La Spezia, Macerata, ecc., ottenendo premi e ricono­scimenti. Nel settembre 1982 ha partecipato ad As­sisi alla realizzazione di un grande murale dedicato alla «Pace nel Mondo» (su progetto di Remo Brindi­si). Hanno scritto di lui i critici: Bianchini, Brindisi, Della Cerra, Pranza e Bignardi.

L’Amministrazione Comunale di Ripe S. Ginesio, la Direziono della Pinacoteca Comunale ringraziano sentitamente l’Artista e quanti hanno collaborato alla realizzazione dell’iniziativa.

Daniele Cristallini

Scorrendo alcuni scritti volti ad illustrare la mia pittura, ho avuto la sensazione che oltre ai molti rife­rimenti usati per misurarne la qualità tecnica e cultu­rale, non fosse stato speso a suo favore neanche un pensiero veramente sentito.

Reputo quindi necessario che io, unico artefice della mia arte, intervenga per salvare dalla quotidia­na mediocrità il prodotto della mia vita, costruita su sensazioni che da sempre hanno guidato le mie scel­te, rendendole a volte incomprensibili ai più, a volte erroneamente intelleggibili.

I colori del tempo e della storia hanno acceso la mia fantasia; quegli stessi colori di cui la mia opera è impregnata in ogni sua piega, a volte stimolati fino a scomparire nel buio per potervi ricercare nuova luce.

Non c’è quiete in ciò che faccio, forse rassegna­zione di fronte all’inevitabilità delle cose e del tem­po; ma sicuramente c’è amore verso tutto ciò che esso a volte sfiora solamente trasformandolo quindi in una tenera nebbia.

Io credo che in fondo questo sia il mio vero mo­do di essere artista: un rigattiere di essenze.